loader image

MezzeLune con Ricotta e Melanzane ▷ Pasta Fresca Ripiena ▪︎ Ricetta della Bri

Impasti Primi Piatti

Della pasta fresca mi piace il fatto che appena la prepari è praticamente già pronta da mangiare!

Come le orecchiette o gli gnocchi che preparo spesso!

Queste mezzelune ripiene di ricotta e melanzane sono nate, come spesso accade per le mie ricette, dalla necessità di consumare la ricotta che avevo in frigo! Non meno incisivo, però, è stato il mio amore smisurato per la pasta ripiena. Così, mentre pensavo a come poter utilizzare quella ricotta, avevo in testa un unica immagine: quella di un raviolo 😀

E allora non ho avuto scelta, mi sono messa a impastare la pasta fresca, mischiando la farina di grano tenero “0” con quella di grano duro “Senatore Cappelli”, poi ho preparato il ripieno e… voilà! I miei ravioli, o meglio le mie mezzelune erano pronte.

Dal sapore tipicamente mediterraneo, questi ravioli a mezzaluna sono perfetti da condire con del sugo di pomodoro semplice, magari con una spolverata di ricotta affumicata, oppure anche semplicemente con del burro o dell’olio d’oliva delicato, così da assaporare il loro ripieno senza interferenze esterne!

Ecco come le ho preparate!

La ricetta: Mezzelune o Ravioli con Ricotta e Melanzane

Mezzelune Ravioli ripiene di ricotta e melanzane

Ingredienti necessari:

Per la pasta

  • 180 g farina di grano duro “Senatore Cappelli” (bio)
  • 120 g farina di grano tenero “0” (bio)
  • 1/2 uovo sbattuto (o 1 piccolo)
  • 120 gr acqua
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno

  • 200 g ricotta
  • 1 melanzana da 350 g circa
  • 1 aglio
  • 1/2 uovo sbattuto (o 1 piccolo)
  • 4 foglie basilico fresco
  • 4 cucchiai Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 cucchiaio Pecorino stagionato grattugiato
  • 2 cucchiai ricotta affumicata grattugiata
  • scorza di 1/2 limone grattugiata
  • q.b. olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe nero

Procedimento:

Prepara il ripieno:

  1. In una padella capiente, soffriggi l’aglio schiacciato in un po’ di olio d’oliva (tanto quanto basta per coprire il fondo della padella).
  2. Taglia la melanzana a cubetti e versala nella padella. Lasciala cuocere finché i cubetti non siano diventati così morbidi da poterli ridurre in poltiglia.
  3. Nella padella stessa, schiaccia i cubetti di melanzana cotti con una forchetta e lascia raffreddare.
  4. Una volta raffreddate le melanzane, trasferiscile in una ciotola e unisci tutti gli altri ingredienti per il ripieno delle nostre mezzelune. Mescola con un cucchiaio o con le mani fino a ottenere un composto più o meno omogeneo.
    ripieno per mezzelune ricotta e melanzane

Prepara la pasta:

  1. Su una spianatoia o dentro una ciotola, versa la farina e con le mani crea uno spazio al centro come un piccolo cratere di un vulcano. 

  2. Dentro il cratere versa l’uovo già sbattuto, il sale e circa metà dell’acqua, mescola con una forchetta e inizia a incorporare la farina un poco per volta.

    impasto pasta fresca
     

  3. Aggiungi il resto dell’acqua e continua a impastare per 10 minuti circa, fino a quando avrai ottenuto un impasto liscio e omogeneo. 

    impasto pasta fresca

Forma le mezzelune:

  1. Stendi la pasta con il matterello su una spianatoia di legno.

    impasto pasta fresca
     

  2. Taglia la pasta che hai tirato creando dei cerchi con un coppapasta circolare dal diametro di 8 cm.


     

  3. Riempi i cerchi di pasta con 1 cucchiaino di impasto. Occhio a non esagerare con la quantità altrimenti rischi di far fuoriuscire il ripieno dalla mezzaluna quando la chiudi.

    mezzelune - pasta fresca ripiena ricotta e melanzane
     

  4. Con un pennello da cucina (o un fazzoletto di carta) bagna con dell’acqua le estremità del cerchio di pasta.
  5. Chiudi il cerchio di pasta a mezzaluna, facendo pressione con le dita lungo tutto il perimetro del semicerchio, in modo da unire bene le 2 estremità del raviolo. 

    mezzelune - pasta fresca ripiena ricotta e melanzane

  6. Procedi allo stesso modo per tutti i cerchi di pasta che hai creato ed ecco che le nostre mezzelune ripiene con ricotta e melanzane sono pronte per essere buttate in pentola! 

    mezzelune - pasta fresca ripiena ricotta e melanzane

Cottura:

  1. Cuoci le mezzelune ripiene in acqua bollente per 3/4 minuti. Poi condiscile come preferisci – io ho scelto un sugo di pomodoro semplice e poi ci ho grattugiato sopra la ricotta affumicata – e non ti resta che servirle e mangiarle!

Conservazione delle Mezzelune con Ricotta e Melanzane

Le mezzelune con ricotta e melanzane si possono congelare. Per farlo, dovrai adagiarle su un vassoio e metterle così nel congelatore.

Una volta congelate, puoi trasferirle dal vassoio a un sacchetto di plastica o un contenitore da lasciare in congelatore.

Quando vorrai cucinarle, basterà versarle così come sono – congelate –  direttamente nell’acqua bollente.

mezzelune ripiene con ricotta e melanzane - ravioli

QUALI ATTREZZI HO UTILIZZATO?

Per preparare le mezzelune ripiene con ricotta e melanzane ti serviranno:

• Una spianatoia in legnohttps://amzn.to/3bBTkRk

• Un matterellohttps://amzn.to/2Z6hfpB oppure una • Macchina per stendere la pastahttps://amzn.to/3dLbnGr

• Un coppapasta tondohttps://amzn.to/3dNHAwF

• Se non hai voglia di impastare a mano, potresti optare per una impastatrice planetariahttps://amzn.to/2LxmfeQ

mezzelune ripiene con ricotta e melanzane - ravioli
mezzelune ripiene con ricotta e melanzane - ravioli
mezzelune ripiene con ricotta e melanzane - ravioli

Bene, per questa ricetta è tutto!

Spero che sia tutto chiaro e che potrai creare le tue mezzelune con ricotta e melanzane il prima possibile.

Quando lo farai, non dimenticare di farmi sapere come sono venute, ci tengo molto! Scrivimi dove preferisci, qui o sui miei profili social Instagram o Facebook, magari taggandomi in un post o una foto. Sarò felice di vedere il risultato 😉

Alla prossima ricetta,

Brigida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alle mia Newsletter!

Rimani aggiornato sulle ultime ricette e articoli iscrivendoti alla mia newsletter